ROBERTO DELLA CASA​

è un attore, comico, cabarettista nonché insegnante di dizione e teatro italiano di teatro, cinema e televisione. Ha iniziato la carriera negli anni settanta del XX secolo coi poliziotteschi, le commedie sexy all'italiana, e film comici dell'epoca, con svariati ruoli dal tifoso calcistico al poliziotto, dal medico al giudice, così come dal sarto al macellaio. È un attore versatile e dotato di un singolare carisma che rende lo spettatore molto partecipe. Il suo ruolo più popolare è probabilmente quello del capitano Salice nella miniserie College. Lo si ricorda inoltre ne Il petomane di Ugo Tognazzi, Banzai con Paolo Villaggio, nell'Ispettore Vincenzi e nel telefilm degli anni novanta Professione Fantasma con Massimo Lopez ed Edi Angelillo. Oggi è dedito più al teatro con apparizioni televisive saltuarie nelle fiction o sceneggiati sia in Mediaset che in RAI. Ha partecipato a delle pubblicità progresso dei Ministeri, delle Poste Italiane, de L'espresso e di altre pubblicità italiane. Parla correntemente inglese e francese. In teatro ha lavorato a lungo con la Compagnia Attori e Tecnici di Attilio Corsini e con il Dramma Italiano di Fiume (Croazia), durante la gestione Damiani­ Mangano, in commedie di Marin Drzic, Moliere, Carlo Goldoni, Peppino De Filippo, Ghigo De Chiara.