lun 28 luglio

PALCO GRANDE

OH, ARNOLDO!

Serata Inaugurale

dedicata ad Arnoldo Foà

a cura di Enzo Aronica

con Lorenzo Degli Innocenti

Elena Balestri, Giada Desideri,

Orsetta Foà, Roberto Procaccini

Maria Rosaria Omaggio,

Fernando Pantini

ELENA BALESTRI

Laureata in Architettura, ha iniziato a recitare a 16 anni. Ha studiato recitazione presso il Centro Culturale di Teatro diretto da Pietro Bartolini a Firenze e seguito il Laboratorio di formazione teatrale condotto da Paolo Biribò e Marco Toloni.

Oltre all’intensa attività teatrale, che l’ha vista sul palco anche con Claudia Koll, ha collaborato con Arnoldo Foà, ha svolto attività artistica didattica presso l’Associazione Museo dei Ragazzi di Palazzo Vecchio a Firenze e ha preso parte alla realizzazione di numerosi videoclip e cortometraggi. Attualmente, come “Eleninas”, è speaker video e volto principale di Funweek.it, e collabora con il canale iLike TV.

GIADA DESIDERI

Attrice e doppiatrice, debutta adolescente con Luigi Comencini ne "Un Ragazzo di Calabria". Studia recitazione a Los Angeles all’Istituto di Lee Strasberg, e poi a Londra all’Accademia d’Arte Drammatica. Rientrata in Italia, debutta in “Un posto al Sole”, prima soap opera italiana. Da allora alterna la televisione al teatro, dove lavora con successo al fianco di Lucia Poli, Regina Bianchi, Gianfelice Imparato, e diretta in “Il mercante di Venezia” da Giorgio Albertazzi. Importante la sua collaborazione con Arnoldo Foà, con cui recita in “Diana e la Tuda” di Pirandello, e in un altro spettacolo da lui diretto, che prende parte al Festival dei due Mondi di Spoleto 2000. In tv continua con “Una donna per amico”, “Don Matteo 3”, “A casa di Anna”, “Gente di Mare” e molte altre. Sposata con l’attore Luca Ward, recentemente oltre a cinema e televisione, si dedica al doppiaggio.    

ORSETTA FOA'

nata a Roma, ha respirato ‘polvere d’arte’ sin dall’infanzia. Ha studiato danza, mimo, canto, per poi dedicarsi a recitazione e dizione.

Debutta con Arnoldo Foà, con il quale ha spesso lavorato in spettacoli e recital a due voci. Si è poi cimentata in spettacoli di canto e mimo, infine si è specializzata nella dizione poetica e nella lettura di testi. Ha preso parte a numerosi festival, tra cui Alba Music Festival e Musicultura.

Tra i suoi maestri, oltre a suo padre, anche Ennio Coltorti, Francesca Romana Coluzzi, Giorgio Capitani e Simona Tartaglia; ha studiato doppiaggio con Noemi Gifuni e ha seguito il metodo di recitazione Strasberg con Valeria de Rossi.

Nei suoi recital, omaggi a Giacomo Leopardi, Garcia Lorca, George Sand, Alberto Bevilacqua, Alda Merini, Amos Oz e altri grandi autori italiani e stranieri.

ROBERTO PROCACCINI

Compositore, arrangiatore e produttore, ha studiato armonia e pianoforte (classico e jazz), privatamente e poi presso l’Università della Musica di Roma. Nel ’95 si è trasferito a Boston, USA, dove ha frequentato il Berklee College of Music vincendo due borse di studio (Best e Arif Mardin Scholarship) e diplomandosi Summa cum Laude in Contemporary Writing and Production. Come compositore si divide tra discografia, cinema, televisione e teatro.

Ha composto musiche di scena di spettacoli teatrali per la regia di Arnoldo Foà, Claudio Insegno, Maurizio Panici e altri. Per cinema e televisione ha realizzato diverse colonne sonore, tra cui le musiche di “A quattro mani”, film-intervista a Carlo Lucarelli e Andrea Camilleri per RaiTre, “Memorie di Adriano – La voce dell’imperatore” con Giorgio Albertazzi (entrambi per la regia di Matteo Raffaelli e pubblicati da Minimum Fax). Nel 2012 con il progetto Midinette, ha composto con Valerio Faggioni la colonna sonora di “More Than Words” (cortometraggio scritto e diretto da Andrea Giacomini, vincitore di diversi premi internazionali). In Italia ha inoltre lavorato in diverse vesti (arrangiatore, produttore, autore, tastierista) per The Niro, Otto Ohm, Zero Assoluto, Marco Mengoni, Anansi, Bandabardò, Marina Rei, Patty Pravo, Chiara Civello, Spagna, Ron, Damian Draghici, Nathalie, Claudio Mattone, Tony Renis, Peppe Vessicchio, Max Calò, Marco Armani, Syria, Barbara Eramo, Madame Lingerie, Deserto Rosso, Enrico Sognato e Luna tra gli altri. Ha lavorato anche negli Stati Uniti come autore, arrangiatore e produttore per EG Daily, Intermusic e Compression Records; in Spagna come autore e arrangiatore per il musical “Aladdin”.

< INDIETRO

FERNANDO PANTINI

Stile unico e sound innovativo sono il suo punto di forza e lo hanno ben presto reso uno dei più importanti e richiesti turnisti Italiani ed Internazionali, sia in studio che live. Al suo attivo ha collaborazioni con Max Gazzè, N. Fabi, Carmen Consoli, Paola Turci, Mietta, G. Morandi, Marina Rei oltre che come membro di numerosi progetti indipendenti come Deserto Rosso e Isterika. Prolifico compositore, è anche un rinomato autore/chitarrista di numerosi successi in America latina.

LORENZO DEGLI INNOCENTI

Fiorentino, Studia recitazione a Firenze, Bologna  e Genova.

Lavora in teatro a fianco di Giorgio Albertazzi,  Arnoldo Foà, Franco di Francescantonio,  Irene Papas, la compagnia Fura dels Baus, Carla Fracci e Beppe Menegatti.

Viene diretto da  Massimo Buffetti  e Gabriella Bartolomei  nella realizzazione di  melologhi e incisioni con orchestra.

Nel 2005 vince, assieme a Stefano Viali, un David di Donatello, un nastro d’argento e partecipa al festival di Berlino con il cortometraggio “Lotta libera”, regia di Stefano Viali.

Collabora, in cinema, Con Luigi Lo Cascio e Andrea Papini.

Partecipa a varie serie televisive dirette da  Vittorio Sindoni, Alexis Sweet,  Cristian de Mattheis  e Gianfranco Albano.

Incide radiodrammi per la RAI e realizza audio books per  varie case editrici e lavora come doppiatore per cinema e televisione.

Come regista ha messo in scena testi di Alessandro Benvenuti e Ugo Chiti

È acting coach e conduce laboratori di racconti e teatro in carcere.